giovedì 19 maggio 2011

Alberghi con stanze... ridotte


Per la serie "Strano ma vero".... Parliamo oggi di alberghi con stanze ridotte (molto ridotte). Per fortuna non mi è mai capitato di soggiornare in un albergo con micro stanze, ma non si sa mai cosa aspettarsi dietro alle offerte supervantaggiose che si trovano in giro. Ecco una selezione dei 3 alberghi sparsi per il mondo con micro stanze.


 Il 9Hours capsule hotel di Kyoto - Giappone



 Il 9Hours capsule hotel di Kyoto

Siete un pendolare e lavorate a Kyoto: avete perso l’ultimo treno per tornare nel vostro appartamento in periferia e volete schiacciare un sonnellino solo per qualche ora senza spendere una follia. Come fare? Potete soggiornare al “Nine hours”. E’ nel centro città e dispone di ben 125 camere (o meglio capsule) ognuna arredata in stile minimalista. Potete occupare la capsula per un minimo di 9 ore fino a un massimo di 17 (ma probabilmente appena riaprirete gli occhi non vedrete l’ora di lasciarla libera).

Gli Yotel di Londra (Heathrow and Gatwick) e Amsterdam (Schiphol airport)

Yotel di Londra e Amsterdam

Siete in aeroporto, siete appena scesi da un volo di 10 ore durante il quale siete stati seduti, praticamente senza avere mai la possibilità di alzarvi, tra marito e moglie obesi e avete appena perso la coincidenza. Non disperate! Nei Yotel situati all’interno degli aeroporti di Amsterdam e Londra potete fare una pennichella e addirittura lavarvi. Si può scegliere tra la camera “standard” con letto singolo e piccola doccia (sarà uno spriccino per annaffiare le piante?) o la “premium” che è di ben 10 mq, ha un letto a due piazze, una scrivania e una doccia (si presuppone di dimensioni normali).


 Gli EasyHotel nelle principali capitali europee

easyhotel

Volete semplicemente spendere poco e soprattutto non soffrite di claustrofobia? Allora gli easyHotel ( della compagnia aerea low cost Easy Jet) fanno per voi. Ogni stanza misura dai 7.5 ai 9 mq (esiste anche la “Special needs room with window” che arriva a misurare all’incirca 13.5mq), non tutte hanno la finestra e quasi tutto è un optional! Il prezzo per una camera doppia con finestra per l’albergo di Berlino per esempio è di 35€ per notte. Tutte le stanze hanno aria condizionata (e lo credo, non hanno la finestra!) e sono dotate di appendiabiti. Se poi desiderate la tv, basta pagare 5€ al giorno per il telecomando. Serve il Wi-Fi per internet? 3€ al giorno! Sei così disperato da voler rimanere per più di una notte e vorresti magari che ti pulissero la stanza? 8€ per le pulizie e cambio della biancheria. Se invece vuoi farti un thè o un caffè, non puoi perché è vietato l’utilizzo di apparecchi elettrici (il rasoio elettrico si potrà usare?).



1 commento:

Arim ha detto...

Ho letto poco tempo fa un articolo su un albergo con microcamere in cina o in giappone,ma non me lo ricordo proprio più! l'effetto "colombaia al cimitero"era molto simile a quello della prima foto che hai messo, ma almeno erano colorati.