lunedì 10 novembre 2014

Usa on the road #7: Ho visto cose strane

Come promesso ecco il tanto atteso post con le "cose strane" viste negli Usa. Pronti? Si parte!


Appena arrivati all'areoporto di Denver vedo questi inquietanti cartelli che non è che proprio mi rassicurino molto: sono i Rifugi per tornado





Primo giro al supermercato dove rimango "basita" dalle dimensioni delle confezioni:
Il caffè solubile

La limonata

Un sacco da 9 Kg di fagioli 

Una bevanda strana, mai vista prima: la Sarsaparilla. Una specie di birra analcolica che pare fosse piuttosto diffusa ai tempi del far-west americano:


Altro giretto al supermercato e pensando a voi, ho scattato queste foto "gastronomiche" (si fa per dire...):



Il food storage: perchè non si sa mai cosa potrà capitare, quindi meglio essere preparati e mettersi in casa un bel barattolo da 1 kg di uova strapazzate liofilizzate per ogni evenienza:

E poi, giri l'angolo e cosa trovi? Il paradiso, e cioè un intero corridoio dedicato a patatine di ogni genere!


Ma le stranezze non le ho trovate solo al supermercato: questi due secchi erano  nel parcheggio di un motel. Uno è per le "pezze" pulite e uno è per quelle sporche. Nei motel hanno l'abitudine di "riciclare" gli asciugamani vecchi facendone delle pezze che mettono poi a disposizione per gli ospiti. Cosa ci si può fare con queste pezze? Di tutto, io per esempio le ho usate per pulire il vetro della macchina!


Una delizia di cui gli Americani vanno ghiotti: i bastoncini di manzo essiccato. Sono venduti in buste (tipo sacchetto di patatine) e si trovano ovunque, dal supermercato agli autogrill. Io non ho avuto il coraggio di assaggiarli.


Il meglio: l'Oxygen bar
Li ho visti solo a Las Vegas (d'altronde è l'unica città che abbiamo visitato), dove erano veramente molto diffusi. I primi che ho visto mi sembravano dei comuni nail bar, poi ho notato i flaconi con del liquido colorato e ho pensato che vendessero granite, ma quando ho cominciato a vedere i clienti seduti con le cannule infilate nel naso ho capito che forse qualcosa mi era sfuggito....
Negli Oxygen bar infatti si paga per respirare ossigeno aromatizzato che viene inalato proprio attraverso delle cannule inserite nel naso (come si fa per i malati di insufficienza respiratoria, per intenderci)




Allora ditemi, questi Americani sono riusciti a stupire pure voi?

                Vi ricordo che  QUI potete leggere tutti i post sulla mia vacanza Usa on the road

16 commenti:

UIFPW08 ha detto...

omiodio.. pure la pasta marinara noooo..
Maurizio

Valentina ha detto...

:D

Maruzza ha detto...

Viste le megaconfezioni di cibo mi spiego tutti i programmi in stile extreme makeover diet edition!
Hanno il senso della misura,'sti americani :D

-the princess- ha detto...

L'Oxygen bar in effetti è la cosa più assurda tra tutte quelle pubblicate!!! Ahahahahah XD

penelope ha detto...

uova strapazzate liofilizzate???non avrei il coraggio di assaggiarle...!

Silvia ha detto...

@Uifpw08: e mi sono anche limitata con le foto, c'erano delle specialità gastronomiche da leccarsi i baffi!
@Valentina: anche tu ne puoi raccontare delle belle!
@Maruzza: è vero, sono esagerati in tutto, anche nel cibo!
@Princess:io ci ho messo due giorni per capire cosa fosse!
@Penelope:ma non dirmi che non ne hai almeno un barattolo in dispensa...!

Strawberry ha detto...

Ah come mi metti la voglia addosso di prendere e abbandonare tutto per inseguie il mio ersonale sogno americano!!!
I bastoncini io li avrei assaggiati e mi sarei pure fatta un giro all'Oxygen Bar! Ah, gli americani, che gente...

Antonella S. ha detto...

Ciao Silvia...la parte gastronomica...non la si può proprio guardare! Non avevo mai sentito parlare, e neppure visti nei film, di questi oxigen bar.
Ciao, un abbraccio.
Antonella

kassandra black ha detto...

Con gli Oxigen Bar mi hai appena scioccata O.o

Audrey Borderline ha detto...

l'ultima cosa strana mi lascia senza parole, mamma che strana mah!!!

Erika Serena from ha detto...

Ahahah troppo simpatico questo post!
Io in America sono stata solo a New York e le cose più strane effettivamente l'ho notate al supermercato :)!

lens & anything else

b!girl ha detto...

L'avviso di rifugio anti tornado l'ho visto pure io a Denver...vedo che ne rimaniamo tutte affascinate ;)

Aldabra ha detto...

Uh, assaggerei volentieri la Salsaparilla!

Andrea Pizzato ha detto...

eheh tipico degli stati uniti le dimensioni over size! ottimo post complimenti :)

RobbyRoby ha detto...

l'Oxygen bar mi ha incuriosito più di tutto. Ciao

la Cri ha detto...

La prima volta che mia zia mi ha portato nel supermercato della base militare americana non ci volevo credere: un'intera corsia dedicata alle patatine?!?!?!?! :D
Ovviamente mi ci sono fiondata a bomba.. :P