giovedì 27 marzo 2014

Viaggi: la Cornovaglia

cornovaglia, inghilterra

Come sapete la scorsa estate ho trascorso 2 bellissime settimane nel sud dell’Inghilterra, vacanza nata soprattutto dal desiderio che avevamo ormai da un po’ di tempo di visitare la Cornovaglia.

lunedì 24 marzo 2014

Non ditelo ai grandi!

In occasione della Settimana del libro e della cultura per i ragazzi, noi blogger siamo stati invitati a raccontare in un post uno dei nostri libri preferiti di quando eravamo bambini.




Io ho accettato l'invito, e ho cercato di ricordarmi quale fosse stato il mio primo libro. Non il primo libro letto a scuola, e nemmeno uno di quelli che le maestre ci facevano leggere durante le vacanze, ma il primo libro scelto da me, e letto solo per il gusto di leggerlo. Oggi vi parlo del primo libro che ho letto, del libro che probabilmente ha un po' segnato la mia vita da lettrice, e che sicuramente mi ha fatta appassionare alla lettura: 


Alle sette del mattino il mondo è ancora in ordine di Eric Malpass


Il libro racconta di un ragazzino, Gaylord, e della sua strampalata famiglia inglese (e chissà che non mi sia venuta proprio da questo libro la passione per l'Inghilterra). Tre generazioni (il nonno, la prozia, i genitori e la giovane zia) vengono viste attraverso gli occhi di un ragazzino vivace e che dice sempre quel che pensa. Un vicino di casa ritardato e un furto porteranno scompiglio nella vita della famiglia e porteranno Gaylord a crescere e capire i meccanismi che regolano la vita degli adulti.

Non ho più riletto questo libro da quando ero bambina, ma in tutti questi anni ne ho conservato un bellissimo ricordo. E' stato questo libro che mi ha fatto appassionare alla lettura, che mi ha insegnato quante cose belle ci possano regalare i libri, quanti personaggi straordinari si possano incontrare nelle loro pagine, e come sia facile viaggiare solamente con un libro.
Alle sette del mattino il mondo è ancora in ordine è un libro che consiglio di leggere a tutti i ragazzi, un libro che fa ridere ma anche riflettere. Un libro che fa crescere e fa emozionare.



E ora vi chiedo: quando è stato che avete cominciato ad appassionarvi alla lettura? E qual è stato il primo libro che avete letto? 

Con questo post partecipo all'iniziativa #nonditeloaigrandi organizzata dalla Settimana del libro e della cultura per i ragazzi. 






venerdì 21 marzo 2014

Centimetri di moda, l’evento a Parma

centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato

Eccovi finalmente tutte le foto dell’aperitivo inaugurale di Centimetri Di Moda
CENTIMETRI DI MODA è un progetto ideato da CNA Federmoda Parma per presentare al grande pubblico i maestri artigiani di Parma e provincia attraverso una serie di eventi, incontri, workshop e piccole sfilate. L'evento, che si è inaugurato ieri sera, ha luogo nelle sale del prestigioso T- Cafè, a due passi dal duomo ed è aperto a tutti fino a domenica seraUn'occasione imperdibile per conoscere una moda vera, concreta, e fatta di piccoli particolari, una moda senz'altro diversa da quella a cui siamo abituati. Durante tutta la durata dell'evento sarà possibile visitare anche un temporary bookshop allestito da POPUP Location dove si potranno consultare, in un raffinato ambiente vintage, volumi e riviste di moda selezionati per l'occasione.
Durante l'aperitivo di ieri sera ho avuto modo di conoscere alcuni degli artigiani che espongono, e di apprezzare nei dettagli i loro capi unici esposti nelle sale, il tutto tra un bicchiere di malvasia biologica e qualche stuzzichino.

Se volete saperne di più o se volete partecipare agli eventi in programma per oggi e domani, QUI trovate tutte le info.

Un grazie particolare a Giulia per la professionalità e disponibilità, e a Simone di POPUP Location per averci consentito di visitare in anteprima il temporary bookshop.
E ora vi lascio alle immagini della serata!




centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato

centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato

centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato

centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato

centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato

centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato

centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato


centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato

centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato


centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato


centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato



centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato

centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato

centimetri di moda, parma, silvia diemmi, blog, banana e cioccolato

martedì 18 marzo 2014

Western Chanel



Chanel detta moda, e se Chanel detta western style, che western sia!
Il famoso marchio francese ha infatti ambientato la sfilata di presentazione della collezione Métiers d'Art in Texas, e precisamente al Dallas Fair Park, trasformato per l'occasione in un rodeo. 
Ma che c'entra Chanel, il marchio famoso in tutto il mondo per rappresentare l'eleganza francese, con il Texas? Verrebbe da rispondere "niente", e invece....

Carl Lagerfel ha scelto di ambientare a sfilata a Dallas per rendere omaggio alla città che nel 1957 ospitò Coco Chanel. La stilista parigina infatti quell'anno si recò a Dallas per ritirare il prestigioso premio Neiman Marcus Award, l'Oscar della moda, istituito per premiare gli stilisti distintisi nel campo della moda. Coco trascorse in Texas 12 giorni insieme a una delegazione di 250 francesi e fu ospite di Stanley Marcus del marchio del lusso Neiman Marcus, che le mostrò il lato lussuoso e tradizionale del Texas.

Come dire, nemmeno Coco Chanel ha saputo resistere al fascino western!














E sempre a proposito di moda... A Parma nei prossimi giorni si terrà un appuntamento imperdibile per tutti i fashion victims!

CENTIMETRI DI MODA , l’evento fashion tutto made in CNA arriva a Parma il 20-21-22 Marzo. 




Vi aspetto al  Tcafè, Strada al Duomo 7 Parma.


venerdì 14 marzo 2014

Le confessioni di una stronzetta della prateria


E' stata l'incubo di tutti quelli che per anni hanno guardato La casa nella prateria, è stata odiata, insultata, bistrattata, denigrata. E non a torto, perchè il suo personaggio, Nellie Oleson era veramente odioso.
Ma l'attrice Alison Arngrim ha deciso di "vendicarsi".


martedì 11 marzo 2014

Una camera "sul" mare


Qualche tempo fa mi è arrivata una newsletter di Trip advisor in cui si parlava dei 10 hotel più bizzarri del mondo. Avrei mai potuto resistere? Certo che no, questo è pane per i miei denti, mi sono detta. E così sono corsa a guardare quali fossero questi 10 hotel. Alcuni erano visti e stravisti, ma altri erano davvero “bizzarri”.
Il Seaventures Dive Rig è senz'altro uno di questi!

mercoledì 5 marzo 2014

Robert Redford, quando il fascino non invecchia

Io adoro Robert Redford, anche se devo ammettere che l'ho riscoperto piuttosto tardi, diciamo un annetto fa. Prima di allora non mi ero mai accorta di quando quest'uomo fosse affascinante. Devo dire però che ho recuperato in fretta, e in questi ultimi mesi mi sono rifatta guardando un sacco di suoi film, sia recenti che meno. E devo dire che anche se gli anni passano, il fascino resta!

Robert Redford


domenica 2 marzo 2014

Caro diario... Febbraio 2014


Questo mese devo dire che è stato piuttosto pieno di appuntamenti, soprattutto cinematografici. Infatti oltre ai film visti al cinema (di cui vi parlo sotto nel dettaglio), mi sono fatta un'intensa cura di vecchi film in bianco e nero, sia in dvd che in tv. 
Io non mi stancherei mai di vedere i vecchi film.... 

Comunque, ecco cosa mi ha portato il mese di Febbraio:



Il mio San Valentino ♥
Ecco cosa mi ha fatto trovare il mio maritino la sera di San Valentino! E per festeggiare degnamente la serata, una romantica cena… in birreria!


Il libro del mese: Testimone inconsapevole
testimone inconsapevole, gianrico carofiglio
Il libro che mi ha fatto compagnia questo mese è Testimone inconsapevole di Gianrico Carofiglio, un legal thriller ambientato in Puglia. Non avevo mai letto nessun libro di questo autore e a essere sincera ho sempre avuto un po' di pregiudizi verso gli scrittori italiani. E invece questo libro mi è piaciuto davvero tanto, sia per la storia che per il modo di raccontarla. Grazie zio per avermelo regalato, come sempre non sbagli un colpo!


 Rumori fuori scena al Teatro Due
rumori fuori scena, teatro due, parma

E’ da qualche anno ormai che abbiamo iniziato a “frequentare” questo teatro storico della nostra città, e devo dire che ogni volta riescono sempre a stupirci. Sabato 22 è stata la volta di Rumori fuori scena, una produzione Teatro Vittoria / Attori & Tecnici. Non so se conoscete questo spettacolo: è un vero e proprio cult della commedia inglese, e racconta la storia di una sgangherata compagnia teatrale alle prese con uno spettacolo ancora più sgangherato. Le risate sono assicurate (roba da star male, parola mia)!
p.s. Dallo spettacolo teatrale è stato tratto anche uno spassosissimo film con Michael Caine, Christopher Reeve e Nicolette Sheridan



Momento culturale: visita al Museo dell’ordine costantiniano di San Giorgio
Museo dell’ordine costantiniano di San Giorgio, chiesa della Steccata, Parma
In occasione della Giornata internazionale della guida turistica, sabato 15 ho partecipato alla una visita guidata al Museo dell’ordine costantiniano di San Giorgio nella chiesa Santa Maria della Steccata qui a Parma. Per chi non conoscesse questa chiesa, dico solo che è una delle più belle della città, e al sui interno si trovano I meravigliosi affreschi del Parmigianino. Per me vale da sola la visita a Parma. Il museo è stato molto interessante, soprattutto grazie a Melanie, la nostra guida che ci ha illustrato con competenza (e un magnifico accento inglese) tutti i tesori custoditi nel museo.


Film nuovi....
saving mr. banks, mary poppins, walt disney, tom hanks

3 sono i film "nuovi" visti al cinema nel mese di Febbraio: The wolf of Wall Street, Saving Mr. Banks e The Dallas buyers club. Quello che mi è piaciuto di più dei 3 è senz'altro Saving Mr Banks (se volete saperne di più, potete leggere qui il mio post), mentre The wolf of Wall Street non mi è piaciuto proprio per niente. The Dallas buyers club merita senz'altro di essere visto, ma sinceramente mi aspettavo qualcosina di più.


….E film vecchi
ninotchka, cinema astra, parma
Questo mese proprio non sono riuscita a stare lontana dai cinema, e per non farmi mancare niente mi sono vista anche due bellissimi film di un po’ di anni fa, riproposti nelle sale cinematgrafiche in versione restaurata e in lingua originale sottotitolati: La febbre dell’oro (The gold rush, 1925) e Ninotchka. (1939) Ninotchka l’avevo già visto qualche anno fa e non posso che confermare il mio giudizio positivo su questo spassosissimo film, e poi la Garbo è sempre una garanzia. La febbre dell'oro invece non l’avevo mai visto e mi ha stupito positivamente: un film che fa ridere e commuovere allo stesso tempo. 


E anche per questo mese è tutto, arrivederci a Marzo!